101911

Giulio Preti

1911-1972

Nacque a Pavia nel 1911. Compiuti i primi studi, si iscrisse all’Università di Pavia, dove fu allievo di Adolfo Levi, Guido Villa e dell’indianista Luigi Suali; dopo essersi interessato di discipline orientalistiche, indirizzò i suoi studi alla filosofia e si laureò nel 1933, discutendo una tesi sul pensiero di Edmund Husserl. Grazie all’amicizia con Enzo Paci, nata nelle aule dell’ateneo di Pavia, Giulio Preti entrò a far parte del novero di intellettuali e studiosi che, riuniti intorno alla figura di Antonio Banfi, avrebbero poi dato vita al movimento di rinnovamento della filosofia italiana che si andava delineando nell’ambiente milanese di quegli anni. (Wikipedia)

BibliographyReferences Correspondence

Criticità e linguaggio perfetto

1953 - aut aut 15, pp.197-218

Praxis ed empirismo

1957 - Torino, Einaudi

Filosofia

1966 - Milano, Feltrinelli

Il problema dei valori: l'etica di G.E. Moore

1986 - Milano, Angeli

Lezioni di filosofia della scienza: 1965-1966

1989 - (edited by Fabio Minazzi) Milano, Angeli

Morale e metamorale: saggi filosofici inediti

1989 - (edited by Ermanno Migliorini) Milano, Angeli

ORDER

OldestNewestBy Title

FILTER

AllBooksEdited BooksArticles

LANGUAGE

All

PERIOD

All

CLEAR