Presentificazione e immagine

Contributi alla fenomenologia dell'irrealtà

Eugen Fink

Edited by Giovanni Jan Giubilato

Translated by Giovanni Jan Giubilato

Pubblicata nel 1930 ma risalente nel suo nucleo originario ad uno scritto precedente, Presentificazione e Immagine è l'innovativa tesi di dottorato che Eugen Fink scrisse sotto tutela dei due grandi maestri friburghesi dell'epoca: E. Husserl e M. Heidegger. In questa prima e sorprendente opera del giovane filosofo alle accurate analisi micrologiche sulle operazioni fondamentali della coscienza tipiche del lavoro sui fenomeni di stampo husserliano si accompagna armonicamente una riflessione di più ampio respiro sulla fenomenologia nel suo complesso. In essa sono già presenti in nuce tutti quegli elementi – anche profondamente critici – che attraverso l’elaborazione di una fenomenologia della ragione teoretica fenomenologica e la dimostrazione della situazione esistenziale del progetto trascendentale porteranno Fink a sviluppare, per così dire "dall'interno", un’integrazione critica della fenomenologia husserliana.


This document is unfortunately not available for download at the moment.

121005
Series
Fenomenologia e ontologia sperimentale
Date
2014
Publisher
Mimesis
Place
Milano
Pages
110
ISBN
978-88-5751-658-5